Il comma 3 del suddetto articolo prevede chele attività di carattere collegiale riguardanti tutti i docenti sono costituite da:. Gli obblighi relativi a queste attività sono programmati secondo criteri stabiliti dal collegio dei docenti; nella predetta programmazione occorrerà tener conto degli oneri di servizio degli insegnanti con un numero di classi superiore a sei in modo da incontri gir paola un impegno fino a 40 ore annue. È fuor di dubbio che il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del docente su due scuole a quali incontri deve partecipare lavoro. Da un punto di vista pratico i dirigenti scolastici delle diverse scuole devono concordare gli impegni del docente. O comunque tale da non permettere il superamento delle 40 ore complessive. Altrimenti una volta raggiunte per es. A meno che ovviamente il docente non decida di farlo volontariamente o non si assicuri che le ore eccedenti verranno retribuite. Insegnante in servizio su più scuole. A quanti Collegi docenti e consigli di classe partecipa? Gli obblighi relativi a queste attività sono programmati secondo criteri stabiliti dal collegio dei docenti; nella predetta programmazione occorrerà tener conto degli oneri di servizio degli insegnanti con un numero di classi superiore a sei in modo da prevedere un impegno fino a 40 ore annue; c lo svolgimento degli scrutini e degli esami, compresa la compilazione degli atti relativi alla valutazione. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Docente su due scuole a quali incontri deve partecipare Chi sono i preposti e i lavoratori nelle scuole

Devo computare 2 o 3 per il calcolo? Il Piano delle attività deliberato dal collegio dei docenti è obbligatorio per tutti i docenti art. DA Gae ho scelto 12H. Gli articoli a cui si riferisce l'ordinanza del '97 facendo riferimento al ccnl del '95 corrispondono ora agli artt. Rientra nei compiti della scuola e quindi dei docenti instaurare un rapporto stretto e collaborativo con i genitori dei propri allievi. Purtroppo ci troviamo di fronte a ds che non conoscono bene la normativa oppure non la vogliono applicare. A mio avviso questo dovrebbe rientrare in un accordo con il ds, perché a un certo punto se mi rendo conto che supero le 40 ore, teoricamente potrei andare poi a tutti i collegi o consigli e presentare poi il conto. Una soluzione suggerita e diffusa è quella secondo cui se erano stati previsti degli impegni eccedenti le 40 ore basterà sottrarre dalle ore eccedenti effettuate dal docente le ore non lavorate in ragione del permesso fruito. Tali operazioni svolgimento degli scrutini e degli esami, compresa la compilazione degli atti relativi alla valutazione sono un atto dovuto art. E' ormai più che una consuetudine, soprattutto in relazione ad altre ordinanza uscite di seguito a quella del '97 anche se rimane in vigore ed è la principale , considerare anche le 40 ore dei collegi proporzionali al part-time. Docenti ed ATA nel caso di ordini palesemente illegittimi da parte dei dirigenti scolastici o dei DSGA, ad esempio in contrasto con le delibere degli Organi Collegiali, con le norme contrattuali, coi regolamenti, per opporvi è necessario protocollare una rimostranza scritta scarica qui. Le attività di carattere collegiale riguardanti tutti i docenti sono costituite da: Per il corso antincendio invece la durata dipende dal numero di persone presenti nel plesso, se sono più di dura 16 ore, altrimenti 8.

Docente su due scuole a quali incontri deve partecipare

Sarà quindi cura dei dirigenti delle due (o più) scuole fare in modo che il docente abbia un impegno proporzionale al proprio orario di servizio, decidendo fin dall’inizio a quali incontri il. Altrimenti una volta raggiunte per es. le 40 ore dei collegi dei docenti non si è più tenuti a partecipare. Secondo questo principio, legato anche al buon senso dell’Amministrazione scolastica, i docenti in servizio in più scuole devono garantire una presenza agli incontri collegiali programmati dal collegio dei docenti (40 +40 ore) proporzionale al loro orario in ciascuna scuola, altrimenti gli obblighi conseguenti verrebbero raddoppiati. Sarà quindi cura dei dirigenti delle due (o più) scuole fare in modo che il docente abbia un impegno proporzionale al proprio orario di servizio, decidendo fin dall’inizio a quali incontri il docente dovrà partecipare in relazione al Piano delle attività di ciascuna scuola.

Docente su due scuole a quali incontri deve partecipare